ecologia

12.12.2016

Rapporto Ispra: ambiente fanalino di coda in Italia

Rapporto Ispra: ambiente fanalino di coda in Italia

Biodiversità minacciata, aumento della temperatura media, inquinato il 60% di fiumi e laghi, aumentano consumo di suolo e siti contaminati, raccolta differenziata dei rifiuti ferma al 47%. È l’impietoso ritratto del nostro paese che si ricava dal quattrodicesimo rapporto annuale sull’ambiente dell’Ispra, Istituto Superiore per la… »

09.12.2016

La Calabria prima regione verso l’eliminazione del glifosato

La Calabria prima regione verso l’eliminazione del glifosato

La Calabria procede verso l’eliminazione  del glifosato su tutto il suo territorio, escludendo le aziende agricole che utilizzano il diserbante a rischio cancro dai finanziamenti del PSR (piano di sviluppo rurale). E’ la prima regione italiana a eliminare dai disciplinari dell’agricoltura integrata il glifosato, un fitofarmaco il cui utilizzo è… »

11.11.2016

Stop alla plastica in mare

Stop alla plastica in mare

CASTALIA presenta a ECOMONDO 2016 il progetto PLASTIC SEE SWEEPER Gli studi più recenti dimostrano che oltre l’80% della plastica che arriva in mare è trasportato dai fiumi e deriva da attività terrestri. Nel Mediterraneo ogni giorno finiscono 731 tonnellate di rifiuti di plastica e l’Italia è al terzo… »

08.11.2016

Per la rinascita del Sud: le nuove frontiere dell’agroecologia

Per la rinascita del Sud: le nuove frontiere dell’agroecologia

XXXIV Convegno Internazionale Agricoltura Biodinamica “PER LA RINASCITA DEL SUD: LE NUOVE FRONTIERE DELL’AGROECOLOGIA NAPOLI, 10-11 novembre 2016 Complesso Monumentale Donnaregina, Sala Navata CAPUA, 12 novembre 2016 Azienda Agricola “La Colombaia” Parte dal Sud un’azione concreta per la rinascita civile del Paese. L’agroecologia, il biologico e la biodinamica,… »

12.10.2016

Brunei, primo giorno di stop al traffico nella capitale

Brunei, primo giorno di stop al traffico nella capitale

Domenica 2 ottobre, per quattro magnifiche ore e per la prima volta quest’anno, la capitale del Brunei è diventata una città senza automobili [en, come tutti i link seguenti]. L’esperimento fa parte del programma del governo “Bandarku Ceria” (La mia città felice), il cui obiettivo è quello di… »

05.10.2016

Fame e terra: basta ipocrisia

Fame e terra: basta ipocrisia

Il problema della fame nel mondo è dovuto all’insufficiente produzione alimentare, che non riesce a star dietro alla costante crescita demografica? No: «La fame è causata dal fatto che grandi imperi detengono l’80% dei terreni del mondo e sono tutte monocolture». Ecco chi ha le idee chiare. «Grandi imperi detengono… »

14.09.2016

Un ‘altro’ manifesto per la salute delle donne

Un ‘altro’ manifesto per la salute delle donne

Senza tutela ambientale ogni misura di salute pubblica è condannata all’inefficacia E IL 22 SETTEMBRE TUTTE IN PIAZZA PER IL #FERTILITYFAKE Lanciata oggi a Roma la Campagna Nazionale “Guardiane della Terra – la salute delle donne… »

09.09.2016

Non solo #FertilityDay: un “altro” manifesto per la salute delle donne

Non solo #FertilityDay: un “altro” manifesto per la salute delle donne

Non solo #FertilityDay È l’intero Manifesto per la Salute della Donna, lanciato dal Ministro della Salute Lorenzin la primavera scorsa, ad essere una ben confezionata scatola vuota e a tralasciare colpevolmente ambiti di analisi e di intervento di vitale importanza, se l’obiettivo reale è quello di tutelare la salute delle… »

29.07.2016

PeaceLink: “Dopo i decreti Salva-ILVA a Taranto dieci decessi al mese in più”

PeaceLink: “Dopo i decreti Salva-ILVA a Taranto dieci decessi al mese in più”

Renzi in visita a Taranto non ha preso contatto con la città del dolore e della disperazione. Non si è inchinato di fronte ai suoi drammi. Taranto sta morendo. Sempre di più. Nel vero senso del termine. Inviamo alla stampa un’anticipazione di una ricerca aggiornata al 2015 che… »

29.07.2016

Filippine: “Eni e Italcementi rispondano su clima e diritti umani”

Filippine: “Eni e Italcementi rispondano su clima e diritti umani”

Anche Eni e Italcementi chiamate a rispondere ad accuse di violazioni dei diritti umani legate ai cambiamenti climatici MANILA, 28.07.16 – La Commissione nazionale per i diritti umani delle Filippine (CHR) nella giornata di ieri ha ufficialmente chiesto a 47 grandi aziende di rispondere dell’impatto che le loro… »

Archivi

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.