disarmo

21.12.2016

Aleppo e le ambigue ipocrisie dell’occidente

Aleppo e le ambigue ipocrisie dell’occidente

Dinanzi al dramma di Aleppo emergono tutte le contraddizioni, le ambiguità e le ipocrisie delle società occidentali. Come dice il Movimento Nonviolento quella siriana è “E’ una guerra sporca, sporca come tutte le guerre. Nasce con la risposta violenta del regime familiare di Assad alla… »

07.12.2016

MSF, basta bombe su civili e ospedali in Siria

MSF, basta bombe su civili e ospedali in Siria

Medici Senza Frontiere (MSF) è scesa in Piazza Montecitorio lo scorso 6 dicembre 2016 per chiedere la fine dei bombardamenti indiscriminati sui civili e sulle strutture ospedaliere che da alcuni mesi si sono intensificati in Siria. Aleppo est ma anche le aree di Damasco e Homs sono ormai… »

28.11.2016

Siria: MSF, allarme per il terribile aumento delle vittime civili nelle regioni di Damasco e Homs

Siria: MSF, allarme per il terribile aumento delle vittime civili nelle regioni di Damasco e Homs

L’intensa ripresa del conflitto nelle zone assediate vicino Damasco e Homs, dalla seconda metà di novembre, sta portando a un significativo aumento delle vittime di massa. Questo l’allarme lanciato dall’organizzazione medico umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF). Venerdì scorso, numerosi attacchi aerei hanno colpito Ghouta Est e i medici… »

28.11.2016

La contromanovra di “Sbilanciamoci!”: 40,8 miliardi per diritti, pace e ambiente

La contromanovra di “Sbilanciamoci!”: 40,8 miliardi per diritti, pace e ambiente

La campagna “Sbilanciamoci!” boccia la manovra finanziaria del governo Renzi e ne presenta una sua: a saldo 0, da 40,8 miliardi di euro, 7 aree di analisi e intervento, dal fisco al lavoro, dall’istruzione all’ambiente, dal welfare all’altraeconomia, passando per la pace e la cooperazione internazionale. »

18.11.2016

Contro gli F-35, “la battaglia non è ancora finita”

Contro gli F-35, “la battaglia non è ancora finita”

La Campagna contro l’acquisto degli F-35 è riuscita in questi ultimi anni ad aumentare la consapevolezza nell’opinione pubblica italiana sulla problematicità di tale investimento. Eppure, da quel lontano 1996 in cui il nostro paese ha deciso di imbarcarsi in quest’impresa, il programma è ancora in piedi, complice il… »

04.11.2016

4 novembre, Renato Accorinti ci ricorda la pace e l’articolo 11

4 novembre, Renato Accorinti ci ricorda la pace e l’articolo 11

“4 Novembre: uniamoci in un gesto simbolico di riflessione”. Con queste parole il sindaco di Messina Renato Accorinti commenta sui social network la sua partecipazione alla Giornata delle Forze Armate nella città siciliana. Come per la sua prima volta, il 4 novembre 2013, e come nel 2014 e nel… »

28.10.2016

SI’ al bando delle armi nucleari nel 2017: un giorno storico all’ONU per il disarmo “atomico”

SI’ al bando delle armi nucleari nel 2017: un giorno storico all’ONU per il disarmo “atomico”

Ieri, alle 18.00 circa dell’ora di New York (le 24.00 per l’Italia), il 27 ottobre 2016, al Palazzo di Vetro è passata la risoluzione presentata dal Messico (co-sponsor per la redazione l’Austria, Brasile, Irlanda, la Nigeria e il Sud Africa) e da altri 57 Paesi per il… »

24.10.2016

Jürgen Grässlin: “Tutti insieme dobbiamo realizzare l’utopia della pace”

Jürgen Grässlin: “Tutti insieme dobbiamo realizzare l’utopia della pace”

Questo articolo è disponibilie anche in inglese, francese, tedesco Durante la Conferenza sull’Utopia al Monastero del Bene Comune di Sezano (Verona), abbiamo incontrato e intervistato il noto attivista per la pace tedesco Jürgen Grässlin. Grässlin, un esperto sul commercio… »

14.10.2016

L’Italia non assecondi i criminali della Nato nell’aggressione alla Russia

L’Italia non assecondi i criminali della Nato nell’aggressione alla Russia

La scellerata decisione di dispiegare militari italiani in Lettonia al confine con la Russia, imposta dalla Nato ed accettata supinamente dal governo italiano, costituisce una criminale follia: non solo non ha affatto fini lecitamente difensivi (posto che vi sia ancora qualcuno così stolido da credere che l’escalation bellica possa essere “difensiva” di alcunché),… »

12.10.2016

Intervista con Samir Amin al Congresso IPB2016 di Berlino

Intervista con Samir Amin al Congresso IPB2016 di Berlino

Nell’ambito del Congresso IPB 2016 tenutosi a Berlino abbiamo incontrato l’economista franco-egiziano Samir Amin, noto per aver introdotto, nel 1988, il termine Eurocentrismo. Nel suo intervento introduttivo, durante la prima sessione plenaria, al contrario di altri relatori, non ha usato mezzi termini per denunciare, dati alla mano,… »

Archivi

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.