Brexit

08.12.2016

Jeremy Corbyn: i laburisti contrasteranno l’ascesa dell’estrema destra populista

Jeremy Corbyn: i laburisti contrasteranno l’ascesa dell’estrema destra populista

Questo fine settimana ho incontrato a Praga altri leader socialisti e progressisti di tutta l’Europa, per discutere come contrastare insieme l’ascesa della destra populista. La destra populista è formata da parassiti politici che si nutrono dei timori e del peggioramento delle condizioni della gente, incolpando i più vulnerabili dei mali… »

07.12.2016

I sondaggi: profezie che si autoavverano? Non più!

I sondaggi: profezie che si autoavverano? Non più!

Che cosa hanno in comune il dopo-Brexit, il dopo-Trump, e il dopo-Renzi? Semplice: tutti si sono meravigliati. Chi con delusione, chi con sollievo, ma comunque proprio tutti si sono meravigliati che i sondaggi avessero pronosticato l’esito opposto. Allora dovremmo concludere che, da qualche tempo in qua, mentre le tecniche demoscopiche… »

05.12.2016

Referendum Italia: NO alla dittatura della finanza!

Referendum Italia: NO alla dittatura della finanza!

Che cosa hanno in comune Brexit, Trump, e il NO al referendum costituzionale italiano? Semplice: il ripudio della finanza globale onnivora! Quella che aveva infierito sadicamente sulla Grecia in base al precetto “punirne uno per educarne cento”. Violentando la Grecia contro ogni senso del limite, i globocrati finanziari hanno commesso… »

06.11.2016

Jeremy Corbyn: abbiamo bisogno di una Brexit trasparente e responsabile

Jeremy Corbyn: abbiamo bisogno di una Brexit trasparente e responsabile

Non c’è niente di più anti-patriottico dell’evasione fiscale. Abbiamo permesso troppo a lungo che datori di lavoro corretti venissero battuti da quelli che si rifiutano di rispettare le regole. Ieri, 5 novembre, ho parlato al Centre for Labour and Social Studies del modo di ribaltare sei anni di fallimenti e… »

03.11.2016

Brexit: a che punto siamo?

Brexit: a che punto siamo?

Le conseguenze della Brexit, a poco più di quattro mesi dal referendum, sono ambigue. Nonostante molte aziende e banche siano pronte a spostare la sede legale in paesi ancora legati all’Unione Europea, la Nissan – dopo un colloquio privato con Theresa May –  ha invece deciso di rilanciare la propria… »

26.08.2016

“Tornate a casa!” Essere stranieri nella Gran Bretagna post-Brexit

“Tornate a casa!” Essere stranieri nella Gran Bretagna post-Brexit

Ornella è la libraia italiana a Londra. Nella capitale europea più multiculturale e vivace, gestisce un negozio che è specializzato in letteratura e società italiana. Il posto attira tutti i tipi di emigranti italiani, dalle signore della classi alte e dai giovani scoraggiati, ai banchieri e agli scrittori. Di solito… »

05.07.2016

Il golpe contro Jeremy Corbyn è un caso in cui le élite cercano di schiacciare le aspirazioni popolari

Il golpe contro Jeremy Corbyn è un caso in cui le élite cercano di schiacciare le aspirazioni popolari

Jeremy Corbyn sta attualmente affrontando una contestazione alla sua leadership dai ‘colleghi’ deputati del Partito Laburista. Il motivo è che in politico progressista, mentre i deputati a lui contrari sono più conservatori e comprendono l’ala destra del partito. Stiamo quindi assistendo, secondo le parole del Finacial Times di Londra,… »

30.06.2016

DiEM25 sui risultati del referendum nel Regno Unito

DiEM25 sui risultati del referendum nel Regno Unito

DiEM25 ha sostenuto con forza il voto a favore di un radicale ‘Restiamo in Europa’. Il ‘Fuori dall’Europa’ ha vinto perché l’establishment dell’Unione Europea, attraverso il proprio regno antidemocratico (per non menzionare l’asfissia dei paesi più deboli come la Grecia), ha reso impossibile per il popolo britannico l’idea… »

29.06.2016

Jeremy Corbyn: non mi dimetto

Jeremy Corbyn: non mi dimetto

Nella sua pagina Facebook Jeremy Corbyn risponde ai parlamentari laburisti che ieri hanno espresso un voto di sfiducia contro di lui. Dopo il referendum della settimana scorsa il nostro paese di trova davanti grandi sfide. I rischi per l’economia e il tenore di vita aumentano e il pubblico è… »

29.06.2016

Per l’Europa che vogliamo: #StopCETA e #StopTTIP

Per l’Europa che vogliamo: #StopCETA e #StopTTIP

CETA E TTIP sarebbero un ulteriore strappo tra l’opinione pubblica europea e i suoi governanti, burocrati non eletti, sempre più percepiti come servi/complici delle elite finanziarie. «Ritirate il mandato negoziale per il TTIP». È la richiesta della Campagna Stop TTIP Italia rilanciata assieme ad altre 240 organizzazioni non governative… »

Archivi

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.