“Non una di meno”, in piazza contro la violenza sulle donne

26.11.2016 - Dario Lo Scalzo

“Non una di meno”, in piazza contro la violenza sulle donne
(Foto di Dario Lo Scalzo)

Sono accorse decine e decine di migliaia di persone alla manifestazione “Non una di meno” tenutasi il 26 novembre a Roma e organizzata, all’indomani della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, dall’Unione delle donne in Italia (UDI), dalla Rete IoDecido e da D.i.Re, Donne in Rete Contro la violenza.

Non si vedeva da tempo una partecipazione così numerosa per le strade della capitale: secondo gli organizzatori erano circa 200mila le persone partecipanti. Un fiume umano composto da donne e da uomini di diverse generazioni, che ha sentito la necessità di esprimersi a sostegno delle donne e di federarsi intorno a una tematica, la violenza nei confronti delle donne, che nel nuovo millennio è ancora una piaga sociale e che porta a riflettere sul regresso verso il quale rischia sempre più di dirigersi l’umanità.

La voce alzatasi a Roma quest’oggi dimostra però come si possa davvero, tutti insieme, avviare più convintamente un processo nuovo e un percorso differente sia per la condizione delle donne che per controbattere a ogni forma di violenza.

Come era scritto su un cartellone del corteo: “Non dire una parola che non sia d’amore, rifiuta la violenza”

Abbiamo partecipato anche noi e abbiamo raccolto in un fotoreportage alcuni momenti del corteo che ha sfilato da Piazza della Repubblica sino a Piazza San Giovanni.

Fotoreportage di Dario Lo Scalzo

Categorie: Diritti Umani, Europa, Fotoreportages, Non discriminazione, Nonviolenza
Tags: , , , , , , , , ,

Archivi

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.