Medio Oriente

08.01.2017

Camion palestinese travolge Gerusalemme mentre si chiede grazia per i militari israeliani colpevoli di omicidio

Camion palestinese travolge Gerusalemme mentre si chiede grazia per i militari israeliani colpevoli di omicidio

E’ di poche ore fa la notizia di un camion scagliato da un uomo palestinese contro soldati israeliani alle porte di Gerusalemme Est: alle 14.00 di oggi le fonti diplomatiche confermano 4 morti e 15 feriti. L’ uomo, il cui nome è stato da poco reso noto come Sami al… »

06.01.2017

Progetto per la Palestina “La PACE dei BIMBI”

Progetto per la Palestina “La PACE dei BIMBI”

Da anni la mia passione per i diritti umani e la scrittura mi hanno portata a collaborare con varie testate giornalistiche tra cui Promosaik e Pressenza International Press Agency dandomi così l’opportunità di documentare la verità. Spesso mi sono trovata a diretto contatto con le popolazioni… »

05.01.2017

Trasferimenti di armi alimentano i crimini di guerra delle milizie irachene

Trasferimenti di armi alimentano i crimini di guerra delle milizie irachene

In evidenza: – le milizie alleate al governo iracheno hanno accesso ad armi fornite da almeno 16 paesi; – recenti trasferimenti di armi hanno favorito sparizioni forzate, rapimenti, torture, uccisioni sommarie e distruzioni di proprietà civili; – l’Iraq è il sesto importatore al mondo di armi pesanti. Le milizie paramilitari… »

04.01.2017

Contro i fondamentalisti migliaia partecipano al funerale della vittima palestinese israeliana di Istanbul

Contro i fondamentalisti migliaia partecipano al funerale della vittima palestinese israeliana di Istanbul

Una delle trentanove vittime dell’attacco del Daesh (ISIL, ISIS) al night club Reina a Istanbul, Layan Nasser, diciannovenne, è stata sepolta martedì nella sua città natale, Tira, nel centro di Israele. Circa il 50 per cento dei cittadini israeliani è di ascendenza palestinese, la maggioranza di essi è mussulmana. Il… »

02.01.2017

E’ morto Monsignor Capucci, uomo di lotta e di fede

E’ morto Monsignor Capucci, uomo di lotta e di fede

E’ morto monsignor Capucci, uomo di lotta e di fede. Monsignor Capucci ha lasciato questa terra mentre il 2017 nasceva. L’ha lasciata dopo 94 anni di vita di cui almeno 70 passati con un’idea precisa: ottenere giustizia per il popolo palestinese. Capucci era un… »

23.12.2016

Lipsia silenzia Talib Kweli

Lipsia silenzia Talib Kweli

Talib Kweli, uno dei più apprezzati artisti afro-americani, un vero mito del rap, forse quello  che esprime l’hip hop nella forma più colta e impegnata, in questi giorni ha pagato il prezzo del suo sostegno alle battaglie contro la violazione dei diritti umani in Palestina. Talib nasce, in senso anagrafico,… »

21.12.2016

Berlino, Mosul e la diga

Berlino, Mosul e la diga

L’Isis ha rivendicato l’attacco con un tir al mercatino di Natale di Berlino che lunedì sera ha causato 12 morti e quasi 50 feriti. L’agenzia di stampa dello stato islamico, la Amaq news agency, ha sostenuto che un proprio soldato ha compiuto una vendetta per gli attacchi in Siria.  Dopo… »

21.12.2016

Aleppo e le ambigue ipocrisie dell’occidente

Aleppo e le ambigue ipocrisie dell’occidente

Dinanzi al dramma di Aleppo emergono tutte le contraddizioni, le ambiguità e le ipocrisie delle società occidentali. Come dice il Movimento Nonviolento quella siriana è “E’ una guerra sporca, sporca come tutte le guerre. Nasce con la risposta violenta del regime familiare di Assad alla… »

20.12.2016

Palestina, l’ambasciata USA a Gerusalemme è una minaccia per la pace

Palestina, l’ambasciata USA a Gerusalemme è una minaccia per la pace

Donald Trump aveva promesso di riconoscere “Gerusalemme come capitale indivisa dello Stato di Israele”. Adesso ha nominato come ambasciatore degli Stati Uniti in Israele un grande sostenitore dell’espansione coloniale israeliana e dello spostamento dell’ambasciata USA da Tel Aviv a Gerusalemme: David Friedman. Il quale Friedman, giovedì 15 dicembre… »

19.12.2016

Preghiera delle madri: le donne cantano per la pace

Preghiera delle madri: le donne cantano per la pace

“Prayer of the Mothers” (Preghiera delle madri) è una canzone della cantautrice Yael Deckelbaum. E’ stata composta insieme alle donne del movimento “Women Wage Peace”, che punta a una soluzione pacifica e nonviolenta del conflitto tra Israele e Palestina. Dalla sua creazione, nell’estate 2014 durante l’escalation del conflitto… »

Archivi

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.